Norme per l’accesso al servizio internet della Biblioteca

1. Obiettivi del servizio

1. La Biblioteca riconosce l’utilità dell’informazione elettronica per il soddisfacimento
delle esigenze informative ed educative della comunità.
2. La Biblioteca, facilita ai propri utenti l’accesso ad internet come ulteriore strumento di
informazione rispetto alle fonti tradizionali.
3. Internet è una risorsa che in Biblioteca deve essere utilizzata in coerenza con le
funzioni e gli obiettivi fondamentali della stessa, così come determinati dal
Regolamento: internet in Biblioteca è da intendersi, dunque, prioritariamente come
fonte di informazione per finalità di ricerca, studio e documentazione.

2. Qualità dell’informazione

1. La responsabilità delle informazioni presenti in internet è propria di ogni singolo
produttore: spetta all’utente vagliare criticamente la qualità delle informazioni
reperite.
2. La Biblioteca non ha il controllo delle risorse reperibili in rete, né la completa
conoscenza di ciò che internet può mettere in ogni momento a disposizione del
pubblico: la stessa, quindi, non è responsabile dei contenuti offerti.

3. Modalità di accesso al servizio

1. L’accesso al servizio è consentito esclusivamente agli utenti che vi risultino iscritti,
dopo aver compilato l’apposito modulo di iscrizione e aver preso visione delle
presenti norme.
2. L’uso di internet è consentito di norma a una sola persona per volta.
3. Per l’uso di internet non è necessaria la prenotazione, anche se è raccomandabile
per evitare attese. Se l’utente non si presenta entro 10 minuti dall’inizio dell’ora
prenotata, la prenotazione scade automaticamente.
4. Vengono mantenute le tracce di navigazione di ciascun utente nel rispetto della
normativa sulla privacy. In qualunque momento il personale tecnico responsabile
della sala informatica è autorizzato ad effettuare controlli a campione per verificare
il corretto utilizzo delle attrezzature di proprietà della biblioteca.

4. Assistenza

1. Il personale della Biblioteca garantisce l’assistenza di base agli utenti,
compatibilmente con le altre esigenze di servizio.

5. Servizi disponibili

1. navigazione web e scarico dati;
2. consultazione posta elettronica personale tramite webmail.

6. Responsabilità e obblighi per l’utente

1. Internet non può essere utilizzato per scopi vietati dalla legislazione vigente né per
visionare siti a contenuto violento, razzista o pornografico.
2. L’utente è direttamente responsabile, civilmente e penalmente, a norma delle
vigenti leggi, per l’uso fatto del servizio internet. La Biblioteca si riserva di
denunciare l’utente alle autorità competenti per le attività illecite o illegali dallo
stesso eventualmente compiute. L’utente è tenuto a risarcire i danni prodotti alle
apparecchiature, al software o alle configurazioni.
3. L’utente è responsabile in ordine alla violazione degli accessi protetti, della privacy,
del copyright e delle licenze d’uso.
4. E’ vietato alterare dati immessi da altri e svolgere operazioni che influenzino o
compromettano la regolare operatività della rete o ne restringano la fruizione e le
prestazioni per gli altri utenti.
5. E’ vietato alterare, rimuovere o danneggiare le configurazioni del software e
dell’hardware del computer della Biblioteca.
6.E’ altresì vietata l’installazione di software sul computer della Biblioteca.

7. Sanzioni

1. La violazione degli obblighi di cui al presente documento, può comportare
rispettivamente:
a. interruzione della sessione;
b. sospensione per trenta giorni;
c. esclusione permanente dall’accesso al servizio.
Nel caso in cui la violazione configuri un reato, oltre ad irrogare una delle sanzioni di cui ai
punti precedenti, il personale procederà a denunciare il fatto alle autorità di Pubblica
Sicurezza.

8. Utenti in età minore

1. L’iscrizione al servizio dei minori di 18 anni, deve essere richiesta da un genitore (o
da chi ne fa le veci) con le stesse modalità dell’iscrizione al servizio di prestito e solo
dopo aver preso visione delle presenti norme e delle raccomandazioni per la
sicurezza dei minori in rete.
2. Per i minori fino al compimento del dodicesimo anno di età è obbligatoria la
presenza, per tutta la sessione di lavoro, di un genitore o di altro maggiorenne
delegato cui compete l’assunzione piena di ogni responsabilità rispetto al minore.
3. Il personale della Biblioteca non è tenuto ad esercitare la supervisione sull’uso di
internet da parte dei minori, che è demandata ai genitori o a chi ne fa le veci.

Questa voce è stata pubblicata in La Carta dei Servizi. Contrassegna il permalink.