I principi generali di erogazione del servizio

I valori ideali ai quali la Biblioteca ispira la propria azione sono quelli enunciati
nel Manifesto Unesco per le biblioteche pubbliche (1994) e nelle Linee Guida
IFLA/Unesco per lo sviluppo del servizio bibliotecario pubblico (2001) che definiscono
la missione della biblioteca pubblica nella società contemporanea.
In particolare, nell’erogare i propri servizi la Biblioteca si impegna a garantire il
rispetto dei seguenti princìpi generali:

Uguaglianza

La Biblioteca fornisce i suoi servizi nel rispetto del principio di uguaglianza per
tutti, senza nessuna distinzione di età, sesso, orientamento sessuale, razza, religione,
nazionalità, lingua, opinioni e condizione sociale.

Imparzialità e continuità

I servizi sono erogati secondo principi di obiettività, imparzialità, equità, continuità,
regolarità e non sono soggetti ad alcun tipo di censura ideologica, politica
e religiosa, né a pressioni di natura commerciale. La Biblioteca, nel rispetto delle
leggi vigenti, garantisce la riservatezza delle informazioni e dei dati personali
acquisiti nell’erogazione dei propri servizi.

Accessibilità

Gli orari di apertura e le modalità di accesso e di utilizzazione dei servizi sono
orientati al principio della massima fruibilità pubblica. La Biblioteca si impegna
ad eliminare nelle sue sedi le barriere architettoniche.

Partecipazione, chiarezza e trasparenza

Ogni utente ha il diritto di conoscere le procedure collegate alle richieste espresse,
e i relativi tempi di esecuzione.
La Biblioteca promuove la partecipazione degli utenti, siano essi individui o gruppi,
garantendo modi e forme per inoltrare suggerimenti, richieste, osservazioni e reclami.
La Biblioteca garantisce la semplificazione delle procedure ed una chiara e
puntuale informazione.

Efficacia ed efficienza

La Biblioteca ha tra i suoi obiettivi principali il continuo miglioramento dei servizi
offerti nel rispetto dei criteri di efficacia e di efficienza, nonché degli standard
di qualità pianificati. I bisogni e il livello di soddisfazione dell’utenza vengono
monitorati al fine di adeguare quantitativamente e qualitativamente i servizi offerti
alle esigenze degli utenti.

Questa voce è stata pubblicata in La Carta dei Servizi. Contrassegna il permalink.