A cosa serve la Carta dei servizi della Biblioteca

La Carta dei Servizi della Biblioteca Pubblica del Seminario Teologico Centrale di Gorizia
si propone l’obiettivo di favorire e migliorare il rapporto tra la Biblioteca
e i suoi utenti.

La Carta si ispira ad una definizione di biblioteca pubblica quale istituto permanente,
senza scopo di lucro, che concorre a garantire il diritto dei cittadini ad
accedere liberamente alla cultura, ai documenti, alle informazioni, alle espressioni
del pensiero e della creatività, secondo i principi previsti dalla Costituzione
italiana, quali fondamenti della società civile e della convivenza democratica.

La biblioteca pubblica, servizio di base e primo punto d’accesso del cittadino
all’informazione e alla documentazione, sostiene la formazione per tutto l’arco
della vita, costituisce un punto di riferimento per le diversità culturali e al tempo
stesso contribuisce ad accrescere la consapevolezza dell’eredità culturale e a
trasmetterla alle generazioni future, anche attraverso servizi di documentazione sulla
realtà locale cui fa riferimento.

In questa Carta dei Servizi la Biblioteca Pubblica del Seminario Teologico Centrale di Gorizia:

– presenta ai cittadini la Biblioteca e le risorse disponibili;
– le opportunità e i servizi offerti per facilitarne l’accesso e la fruizione;
– fissa gli standard di qualità dei servizi e fornisce le informazioni e gli strumenti necessari per verificarne il rispetto;
– individua gli obiettivi di miglioramento.

È possibile consultare e avere una copia della Carta dei servizi.

La Carta dei servizi viene periodicamente aggiornata sulla base delle mutate condizioni generali e dei servizi erogati.

Questa voce è stata pubblicata in La Carta dei Servizi. Contrassegna il permalink.